MARTA DI LENA

Marta Di Lena nasce a San Daniele del Friuli nel 1998 e attualmente è residente a Lauzacco (UD).
Inizia la sua avventura musicale all’età di sette anni nella Scuola Musicale di Pavia di Udine. Successivamente prosegue gli studi con la M° Daniela Brussolo presso l’Accademia musicale “Città di Gorizia”, e in quegli anni ottiene diversi successi: partecipando come solista al concorso “Certamen Musicum” di Staranzano nel 2010 vince il terzo premio, nel 2011 si classifica al primo posto ottenendo anche il premio “Matteo Cosoli” per la migliore esecuzione flautistica, nel 2012 riceve il secondo premio; partecipando poi in duo insieme al fratello Marco Di Lena al Concorso Europeo di Chitarra Classica di Gorizia nel 2013 vince il terzo premio “Enrico Mercatali”.
All’età di diciassette anni entra al Triennio Superiore del Conservatorio “J. Tomadini” di Udine sotto la guida della M°Simonetta Pagani e partecipa alla master di Berten D’Hollander.
Attualmente è membro del “Duo Di Lena” e insieme al fratello chitarrista si esibisce in diversi concerti.
Parallelamente si occupa anche di musica antica. Nel 2015 entra a far parte di quello che al tempo si chiamava Ensemble “Protempore” e che nel 2018 ha invece assunto il nome di Ensemble “Gemina”, in cui si esibisce al flauto dolce: il gruppo, che ha partecipato a numerosi eventi, fra cui quello di “Cremona Classica” in occasione del quale ha registrato per la TV1 Cremona, si propone di diffondere la musica medievale, eseguendo brani originali del tempo e suonando ricostruzioni di strumenti musicali dell’epoca.
Dal 2018 diviene membro di un gruppo di musica barocca, l’Ensemble “Super Flumina Babylonis”.